Svetlana Pavlova

Carissimi Allievi, Famiglie, Amici
Di seguito troverete la pubblicazione del diploma di laurea magistrale, rilasciato dall'Università di Mosca – Russia, con regolare “Curriculum studiorum” conseguito da Pavlova Svetlana Grigorievna. Il nome Pavlova, è da sempre legato al mondo del balletto classico russo d'eccellenza. Svetlana Pavlova, discendente di Anna Pavlova che fu una delle ballerine più famose dagli inizi del XX secolo. L'eccellenza che differenzia “Pavlova International Ballet School & Company”, proviene da 15 anni di studi certificati, associati ad una esperienza di vita dedicata ai palcoscenici internazionali più rinomati.

La storia

Pavlova Ballet School viene fondata a Bergamo nel 1998 da Svetlana Pavlova, ballerina e Maestra di preparazione di danza classica e didattica culturale originaria di una terra, la Russia, che vanta una delle più prestigiose tradizioni in quest’ambito artistico. Dall’inaugurazione ad oggi, la Scuola ha compiuto un percorso sempre teso alla ricerca della massima qualità degli insegnamenti, così da poter offrire ai propri allievi una preparazione di livello invidiabile. Nel tempo, tutti gli sforzi sono stati convogliati in un grande, ambizioso progetto: raccogliere i talenti ancora acerbi dei giovani danzatori per forgiarli nella tecnica e nella passione dell’arte, regalando loro completezza e maestria.

Obiettivi

Pavlova Ballet School si propone con forza sul panorama artistico orobico, italiano ed internazionale come un’irrinunciabile opportunità per ogni ragazzo che non possa fare a meno di considerare la danza la sua ragione di vita. Presupposti che sostengono quest’ambizione e rendono possibile la sua traduzione nella pratica sono il riferimento costante al metodo di insegnamento della danza classica dettato dalla scuola russa, che ha visto la sua validità confermata dai più grandi successi, e la collaborazione di artisti affermati a livello mondiale. Punto di partenza sono i quattro corsi di professionismo accessibili a partire dai 10 anni di età, che introducono giovani con indubbie doti fisiche naturali, musicalità e memoria visiva all’esperienza artistica. Ad una solida formazione vengono però affiancate numerose opportunità di contatto con il mondo dello spettacolo: così facendo, la Scuola si propone come un ponte che, in modo tangibile, mette in comunicazione la realtà accademica con quella professionale.

Risultati

Un modus operandi che non ha mai smesso di dimostrare il suo valore: col passare degli anni, la Scuola si è ripetutamente distinta in festival e competizioni di portata internazionale, mostrando così al mondo il proprio carattere e i propri numeri. Pavlova Ballet School è inoltre stata sinonimo di successo per alcuni talenti emergenti che, grazie alla preparazione ricevuta, sono riusciti a calcare le scene di rinomati teatri e ad esibirsi per il grande pubblico televisivo, vedendo così anni di impegno dare frutto e il loro più grande sogno prendere forma. Di recente, la scuola ha visto la propria eccellenza tradursi in una forma concreta: la fondazione della compagnia di danza Pavlova Ballet Company si pone come il coronamento dell’impegno profuso dal 1998 ad oggi e, allo stesso tempo, come un traguardo che rilancia il futuro della Scuola a successi di sempre maggior pregio.

Istruzione

Esperienze professionali

  • 1 Settembre 1985 Specializzazione in qualità di insegnante presso Accademia del Bolshoi – Mosca
  • Specializzazione in psicologia applicata alla danza
  • 1 Settembre 1986 Specializzazione in qualità di insegnante e coreografa Squadra Nazionale CCCP pattinaggio artistico - 2 anni
  • 1989 - 1995 Specializzazione in qualità di coreografa presso il Teatro Bolshoi con   gli allievi dell’Accademia. Parallelamente intraprendo il percorso professionale presso la prestigiosa compagnia “ Stars of Moscow “ in qualità di ballerina, in breve tempo promossa a prima ballerina.
  • Tournee in tutta Europa, Svizzera, Stati Uniti d’America…
  • Balletti: La Bayadere, Lo Schiaccianoci, Uccello di fuoco, Giselle, Chopiniana, Lago   Dei Cigni, Don Chisciotte, Romeo e Giulietta, Il Corsaro, La Bella Addormentata……
  • Dal 1995 in Italia offro la mia consulenza a scuole private sul territorio Italiano
  • Nel 1998 Inauguro la PAVLOVA BALLET SCHOOL
  • Nel 2010 corono il progetto personale, la costituzione della compagnia di danza PAVLOVA BALLET COMPANY, convocata a partecipare nel cartellone del Teatro Sociale Di Bergamo, Assessorato Alla Cultura, all'interno del neo progetto CASA DELLE ARTI del Teatro Sociale Bergamo, in collaborazione con le migliori compagnie del territorio, danza, teatro-danza, recitazione, nuove tecnologie, festival, circo-teatro, commedia dell'arte ed identità culturale Bergamasca. Dove produce e presenta:
  • Chopin, 200 Anniversary
  • Pink-Floyd Random
  • Pink Floyd Tribute
  • Bejart & MJ Tribute
  • Dreamers  - Dance Opera – Teatro Donizetti, Bg
  • Don Chisciotte
  • Carmen Passionata
  • Woodstock Dance Tribute
  • Giselle. Con la partecipazione straordinaria di Venus Villa, dal Washington Ballet
  • Nel 2015 Pavlova IBC presenta Giselle all'interno della stagione Teatrale del Teatro Sociale di Mantova.. Con la partecipazione straordinaria di Venus Villa, dal Washington Ballet

Competenze specifiche

  • Psicologia
  • Pedagogia
  • Storia dell’ Arte
  • Solfeggio
  • Storia della Musica
  • Anatomia e Fisiologia
  • Teoria e metodologia d’insegnamento della danza
    • Popolare
    • Classica
    • Storica e ballo liscio
    • Passo a due
    • Danze russe popolari
  • Coreografa in danza classica e danze popolari
  • Scenografia e costumi
  • Fondamenti di regia
  • Pedagogia e metodologia d’insegnamento discipline coreutiche

L'eccellenza nell’insegnamento della danza, è frutto di un lungo percorso di studio, associato ad un intenso lavoro e di esperienze sui palcoscenici più importanti.

Conclusioni

Insegnare è un onore ma soprattutto un onere, pur sempre una responsabilità, ma che necessita di maggiore attenzione quando si parla di età evolutiva. Il corpo di un adulto ed il corpo di un bambino si differenziano anatomicamente e fisiologicamente per la maggior parte degli apparati e dei sistemi. Si può comunque facilmente evincere che un maestro/a di danza, che non fonda il suo lavoro su conoscenze adeguate, rischia di arrecare danni a carico della salute dei propri allievi.

Insegnare è un’arte nobile, permette a noi maestri di essere fautori, della magia, di un processo e di uno spazio / tempo che un tempo è stato il nostro. L’ insegnamento è anche una scienza, ed è risaputo che la scienza non è democratica e non va di pari passo con le opinioni.

Insegnare è segnare una vita per sempre, insegnare significa etimologicamente traducendo: “ fare apprendere con metodo, teorico o pratico, una disciplina o un’arte ”  imprimere un segno, in questo caso, fisico e mentale.

Nel caso specifico della danza, l’insegnamento della coordinazione, attraverso la realizzazione di programmi fisico/motori coerenti, o di un arte attraverso il metodo, teorico/pratico, porta col tempo alla formazione e sviluppo di “reti neuronali” di natura generale aumentando così le potenzialità degli allievi.

Di fronte a queste verità, possiamo solo che inchinarci a questa magnifica arte:

LA DANZA

Di cui Svetlana Pavlova ne è la portavoce artefice e custode.

2017-03-03_pavlova_svetlana_fascicolo.pdf